Cognome e Nome

Ottoni Federica

Data di Nascita 1 marzo 1977
Qualifica Ricercatore Universitario
Università Università degli Studi di Parma
Dipartimento Dipartimento di Ingegneria e Architettura (DIA)
Indirizzo Parco Area delle Scienze 181/A - 43124 PARMA
Telefono 0521.905961
Email federica.ottoni@gmail.com
Web http://www.unipr.it/ugov/person/17637
Web Alternativo http://www.unipr.it/ugov/person/17637
Ambito di Ricerca Aspetti strutturali del restauro, stabilità e regole costruttive, cupole in muratura, protezione sismica dei monumenti, monitoraggio storico e strumentale, recupero e riuso di manufatti e architettur
Attività Didattica Laboratorio di Conservazione e Restauro (I anno Laurea Magist...
Attività Didattica Opzionale Caratteri Costruttivi dell'edilizia storica (I anno Laurea Triennale in Scienze dell'architettura
Curriculum e Pubblicazioni Federica Ottoni è ricercatrice presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma, dove insegna “Restauro e Consolidamento” nell’ambito del Laboratorio di Restauro della Laurea Magistrale in Architettura. Il suo principale interesse di ricerca è lo studio dei dissesti degli edifici storici, in relazione ai principi dimensionali, con particolare riferimento alla teoria dell’equilibrio combinata all’analisi strutturale. Laureata in Ingegneria Civile, nel 2009 consegue il Dottorato di Ricerca in Architettura presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Parma, con una tesi sulla stabilità delle cupole (vincitrice dell’Edoardo Benvenuto Prize 2009 – VIII edizione – www.associazionebenvenuto.org) e dal 2008 al 2010 è Assegnista di Ricerca in Restauro (ICAR/19) presso la stessa Facoltà. Nell’ambito della ricerca si è occupata dello studio della stabilità e della conservazione di diversi monumenti, tra cui la chiesa di Santa Maria del Quartiere a Parma, l’anfiteatro romano di Durazzo (Albania), la cittadella di Damasco (Siria), la chiesa dell’Umiltà a Pistoia, il castello di Bardi (Parma), il Battistero di San Giovanni (Firenze). Attualmente è consulente, dell’Opera del Duomo di Firenze per l’analisi statistico strutturale della cupola di Santa Maria del Fiore. È inoltre responsabile di contratti di ricerca tra l’Università di Parma e soggetti pubblici nell’ambito del monitoraggio strutturale di diversi edifici storici. È autrice di oltre 50 pubblicazioni nazionali ed internazionali. È membro del comitato editoriale della rivista “Presenza Tecnica in Edilizia” e della Collana “Manuali_architettura” ed è reviewer per l’“International Journal of Architectural Heritage”.